La Chiesa ferma al Medioevo

Papa Francesco

Papa Francesco

In questo periodo si sente molto parlare dell’elezione del nuovo Papa Bergoglio, scoprendo dettagli della sua precedente vita, analizzando i suoi interessi e le sue virtù, ma si parla molto poco di cosa si dovrà occupare Papa Francesco e quali problemi dovrà risolvere. Penso che la Chiesa non perderà tempo a risolvere la questione Vatileaks, ma credo purtroppo non cercherà di appianare l’arretratezza su cui si basano molti dei suoi principi come: il NO alla comunione verso le persone divorziate, la castità prima del matrimonio, il non voler risposare una coppia che si era precedentemente lasciata e molti altri.

Io proprio non capisco che male hanno fatto due persone divorziate per non meritarsi la comunione, neanche fossero dei serial killer, a mi correggo i mafiosi e gli assassini se entrano in chiesa e si confessano, saranno perdonati…. Ma stiamo scherzando dei delinquenti perdonati e una coppia che dopo anni passati insieme si accorge di non aver più un’affinità condannati; oppure far partecipare al Conclave un vescovo che ha coperto un prete pedofilo, contribuendo alla violenza di centinaia di bambini e poi si condannano l’uso del preservativo.

Sono proprio su queste questioni che la Chiesa si dovrebbe occupare ed esprimere non proteggere i suoi interessi risolvendo la fuga di informazioni sensibili riguardanti i rapporti all’interno e all’esterno della Santa Sede. Mi verrebbe da dire: una Chiesa ferma al Medioevo che guarda i suoi interessi e non si cura del progresso. Spero che il nuovo papa si impegni e riesca a far si che questi concetti quantomeno vengano modificati e porti i più giovani ad avvicinarsi alla Chiesa, che sta (almeno nell’ultimo periodo) perdendo molta della sua credibilità.

Annunci

4 thoughts on “La Chiesa ferma al Medioevo

  1. Si può andare avanti all’ infinito ragionando sulla Chiesa con la mente del mondo non credente. “Una Chiesa ferma al Medioevo che guarda i suoi interessi e non si cura del progresso”. Quanti luoghi comuni ci sono in questa frase? Chi vive nella Chiesa sa il motivo reale di tanti principi e non si scandalizza degli errori che commette. Gli altri guardano e criticano da fuori. E lo faranno sempre.

    • Partendo dal fatto che io sono un credente praticamente, questo articolo nasce dal fatto che la Chiesa dovrebbe anche tener conto di una società che cresce e muta. Ti ricordo che la Bibbia è stata stritta 2000 anni fa. In più sono daccordassimo sul fatto che la Chiesa sia ricca di sani valori ma ti dico anche, che secondo il mio pinto di vista, alcuni di questi dovrebbero anche essere modificati. Ti faccio un esempio, in un servizio delle iene si chiede ad una suora missionaria in Africa, se approverebbe l’uso del preservativo visto che in Africa ci sono diverse ragazze madre che non riescono, a causa della povertà in cui vivono, a crescere il bambino. Indovina cosa ha risposto: no perché c’è scritto nella Bibbia. Questo è il vero problema.

  2. Purtroppo è vero…la Chiesa è ancora ferma al Medioevo. Ci sono molte cose che andrebbero riviste. Mi auguro che Papa Francesco possa essere l’inizio di un cambiamento che porti la chiesa ad una maggiore attenzione nei confronti dei suoi figli e possa educarli verso un nuovo percorso di fede basato sull’umilta’, il rispetto e la comunione fra tutti i nostri fratelli…senza distinzione, senza emarginazione o vergogna. Mi piacerebbe vedere un mondo diverso!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...