L’erba voglio

change

Si dice che l’erba voglio cresca solo nel giardino del re. Ma almeno per un po’ voglio che cresca anche nel mio. Giusto per dare vita solo per un attimo alla mia immaginazione e cercare di pensare un mondo per una volta migliore.
Voglio guardarmi intorno e vedere persone libere dalle catene della società. Libere da pregiudizi. Libere dalla paura dei giudizi. Libere da tutti gli schemi.
Voglio vedere gente completamente diversa che si dimentichi di indossare l’uniforme conformista e sia finalmente se stessa.
Voglio un mondo dove le religioni non la facciano da padrone che non monopolizzino le menti delle persone rendendole “cieche”.
Voglio che siano svelati tutti i segreti della Chiesa di Roma, tra loro non vedo santi.
Voglio una civiltà aperta a tutto, con ampi orizzonti. La “mentalità del paesino” non serve più, viviamo nel XXI secolo!
Voglio una politica con delle vere ideologie, quella scomparsa dopo Almirante e Berlinguer.
Voglio una musica che trasmetta emozioni, mi scoppia la testa a furia di ascoltare tutto questo “tunz tunz”.
Voglio che esista una sola amicizia, quella vera e sincera.
Voglio che ci siano solo amori corrisposti, sennò che senso ha correre sempre, senza fermarsi mai?
Voglio un mondo senza malattie.. in cui le case farmaceutiche non “blocchino” la ricerca..
Voglio che i giganti del petrolio smettano di “nasconderci” le automobili che utilizzano fonti energetiche alternative.
Voglio un mondo privo di bugie, dove esiste un’unica verità.
E non mi riferisco a quella che ci fanno pervenire attraverso le fonti di informazione.
Voglio la verità sulle morti di Enrico Mattei e John Fitzgerald Kennedy…
La verità sulle morti di Falcone e Borsellino e sulla collusione tra la mafia e i servizi segreti italiani.
La verità sull’attentato dell’11 Settembre, su quello di Boston e sulla guerra in Medio Oriente.
La verità sulla trilaterale, la bilderberg, gli illuminati e anche e soprattutto su MARIO MONTI, senza tralasciare gli imbrogli della BCE (Banca Centrale Europea) e la truffa dell’Euro.
Voglio che tutti spalanchino gli occhi, che si informino al di fuori dei giornali e della televisione, che migliorino la propria cultura, che vedano le cose e il mondo dal proprio punto di vista, che diventino più scettici e sappiano raggiungere la verità, ma quella vera.
Forse un mondo così non esisterà mai. Allora è inutile immaginare.
Taglio l’erba del re…
E mi accontento un po’ insieme a Liga di quel che c’è.
“Voglio… un mondo comico…voglio un mondo che faccia ridere…”

di Filippo Maria Callipo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...